Questo sito utilizza i cookie per gestire e migliorare la tua esperienza di navigazione del sito. Proseguendo con la navigazione accetti l’utilizzo dei cookies. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consultate la nostra politica sui cookies.

lunedì 7 maggio 2012

Risotto con gli asparagi e ...Opps .... ho preso un premio???!!!

Come sempre sono a scoppio ritardato... moooolto ritardato! Sarà la Primavera nell'aria, saranno i postumi del letargo invernale, sarà l'età (a detta del Martirio!) ma faccio sempre più fatica a tener dietro a tutto ciò che mi ruota attorno.


Giorni fa ho ricevuto un bellissimo quanto inaspettato premio da Valentina di La cucina che vale! e la cosa mi ha colto così di sorpresa che ho dovuto raccogliere le idee (poche e ben confuse hehehe!) prima di trovare le parole (io che non trovo le parole?... E' GRAAAVE!!).
Quindi, dicevo sono stata considerata come una Blogger affidabile!!!
Come si distingue un Blog Affidabile? Per alcuni semplici ma importanti regole:
1) E' aggiornato regolarmente
2) Mostra la passione autentica del blogger per l'argomento di cui scrive
3) Favorisce la condivisione e la partecipazione attiva dei lettori
4) Offre contenuti ed informazioni utili e originali
5) Non é infarcito di troppa pubblicità
  
Quindi, finalmente, dopo essermi ripresa dallo shock, mi sono decisa a ringraziare per la bellissima sorpresa con questo post (e questa ricetta).
Intanto mi presento: per i pochi che ancora non mi conoscono, sono da poco nella Blogsfera da Gennaio per la precisione.
Mi sono lasciata convincere ad aprire il mio Blog da un nutrito gruppetto di Bloggers con l’intento di cominciare a pubblicare solo le partecipazioni ai varii contest. Poi, come prevedevo, mi sono lasciata *prendere la mano* e ho cominciato ad essere vittima di una sorta di *mania fotografica compulsiva*. Pare che questa sia una forma molto diffusa di disagio familiare dove ignari mariti e figlioli indifesi si devono trattenere dall’attaccare il desinare, per permettere a mogli e madri di fotografare il risultato dei loro sforzi prima che il soufflè si ammosci, la crema si rapprenda, la carne si asciughi.
Questa pratica ha fatto incrementare notevolmente i casi di ulcera nei mariti (nonché si sono discussi casi di depressione post pastam) e di sindrome del cibo freddo ai figlioli.
Ho sempre amato cucinare anche in tempi non sospetti e ho sempre riscosso successi discreti così mi sono lasciata convincere … da qui il delirio! Cominciando dalle partecipazioni a Contest che si moltiplicano, per poi passare da programmazioni di pubblicazioni che si stanno moltiplicando.
Insomma…   MI STO DIVERTENDO TROPPO!!!




Non posso che tentare di continuare su questa strada contenendo calorie e ore dedicate al Blog onde non prendere chili dagli assaggi, e rimbrotti dal Martirio stufo di vedermi incollata al PC!


Ora sta la parte più bella e difficile dell'accettazione del premio: scegliere 5 Blog ai quali destinare lo stesso riconoscimento. Bella perchè per me è bello parlare bene di altri Blogger ma difficile perchè NON ne ho trovati 5 ma MOOOOOOLTI di più!


Quindi "Dichiaro che i blog seguenti da me scelti rispettano le 5 regole del Premio "Il Blog Affidabile"  disponibili a questa pagina http://www.gliaffidabili.it/a/altro/il-premio-il-blog-affidabile . Sono pertanto una risorsa utile per gli utenti della Rete e meritevoli di essere conosciuti da un pubblico più ampio".
1) L'Angolo cottura di Babi con Babi che ci delizia con piatti ben bilanciati con tanti    riferimenti alla tradizione Regionale Italiana.
2) Chicche di Kika che con Chiara ci accompagna tra piatti semplici della cultura    contadina a piatti più elaborati ma spiegati ai più in modo semplice e chiaro (cosa    difficile di questi tempi!)
3) La cucina di mamma Loredana con Lori che si destreggia anche lei sia con ricette    della tradizione sia con nuove preparazioni mirabilmente eseguite.
4) La tarte maison di Marina, che ci illustra in maniera egregia le particolarità e le    specialità dei vari territori, esaltandone la tradizione e rendendo fruibili a tutti ricette    particolari e sofisticate.
5) Scorribande in Cucina con Francy che, travolgente come non mai, ci delizia    con dolci e piatti che descrive con una semplicità che li rende accessibili a    tutti, anche agli iniziati.


Ora però veniamo alla mia ricetta di oggi.






RISOTTO CON ASPARAGI E PROSCIUTTO COTTO AFFUMICATO.
(dosi per 4 persone)


Ingredienti:
400gr. di riso Carnaroli
100gr. di prosciutto cotto affumicato a fettine sottili
1 scalogno
1 mazzetto di asparagi verdi belli sodi
1 bicchiere di vino bianco secco
1 litro di brodo vegetale.
2 cucchiai di olio EVO
1 noce di burro per mantecare
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
noce moscata, sale, pepe q.b.


Procedimento:
Tritare bene il prosciutto cotto affumicato (non si deve vedere troppo).
Tagliare lo scalogno a fettine sottilissime.
Lavare bene gli asparagi sotto l'acqua corrente, togliere la parte legnosa spezzandoli a mano (dove si rompono con una breve pressione cominciano ad essere teneri) pulirli dalle barbette con un pelapatate. Tagliarne via le punte e tenerle da conto, tagliare i gambi a tronchetti di 1 cm. circa.
Soffriggere i gambi degli asparagi con lo scalogno per qualche minuto in una pentola con 2 cucchiai di Olio EVO.
Aggiungete il tritto di cotto sempre mescolando.
Aggiungere il riso e far tostare per qualche minuto (fino a che il riso diventerà trasparente), bagnare con il vino bianco, farlo evaporare.
Aggiungere il brodo vegetale caldo e fare cuocere per 10/15 minuti circa.
Quando il riso sarà al dente, spegnere il fuoco, pepare, aggiungere una generosa grattugiata di noce moscata, il burro ed il formaggio grattugiato.
Coprire con un coperchio e attendere dai 3 ai 5 minuti circa.
Togliere il coperchio, mantecare e servire caldo.


Io l'ho messo negli stampini da budino per dare un tocco di eleganza ma.... è buono anche in una normale fondina!

22 commenti:

  1. Ciao dolce Nora, innanzitutto mi mangio una forchettata di risotto,che non guasta mai (anche se mi sono appena pesata e la bilancia dice +1 ai +2) e poi ti ringrazio tantissimo per il premio.
    Proverò a girarlo, ma se non lo faccio non te la prendere, non è perchè non sia apprezzato o perchè non ci siano blog assolutamente meritevoli di riceverlo, è che sono un po' stordita ed è capace che me ne dimentichi. :-)
    Un abbraccio
    Kika

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chiara! Non parliamo di peso... sono già depressa per i kili che si accumulano e non si spostano dal girovita!
      Più sono depressa , più mangio , più ingrasso e torno ad essere depressa... un gatto che si morde la coda!
      Il premio è meritatissimo ma non preoccuparti: se riesci, giralo, altrimenti è meritato lo stesso!
      Bacioni e buonanotte.
      Nora

      Elimina
  2. Con lo stampo da budino mi hai dato un'idea, idem con la ricetta.
    E complimenti per il premio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti dirò, lo stampo aiuta molto nella foto ma in famiglia c'è chi si serve direttamente dalla pentola perchè *non è male!*....
      A prestoooo!
      Nora

      Elimina
  3. Ma grazieeee!!!!
    E' sempre bello sentirsi"affidabile"!!!

    Mi sa che la sindrome che hai descritto appartiene a molte famiglie, ormai, sperando non sia la causa di nuove separazioni!!! ;)

    A un risotto agli asparagi non si può dire di no!

    buona giornata

    loredana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sindrome o non sindrome, di solito quella che mangia freddo è la sottoscritta... e non mi lamento.
      Buona serata
      Nora

      Elimina
  4. Contento per il ricoscimento che trovo davvero centrato. Ci conosciamo da poco ma posso confermare che hai un blog trasparente il che per me è sinonimo di stima e di rapporti da approfondire sia che si tratti di un piatto sia che si parli di un libro?! :P ehehehehehe

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Gambetto! Detto da te è un grandissimo complimento!
      Trasparente lo sono sempre stata e spero di rimanerlo ancora per tanto... poi, per i libri: quando è che scendi in campo con Bel Amì?? daiiiii!!!
      Nora

      Elimina
  5. Adoro come sempre il risotto, poi ora è giusto la stagione degli asparagi!! che voglia di risotto mi hai fatto venire :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Corri dal fruttivendolo allora!!! Non so fino a quando gli asparagi saranno ancora teneri ;-)
      Buona serata.
      Nora

      Elimina
  6. Adoro il risotto....! e cm sempre ti seguo 'divertita':-) 1bacio grande grande! Angy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco un'altra idea per il prossimo invito! Almeno avrò un'alternativa da proporvi invece delle solite lasagne o crespelle....
      Buona serata.
      Noa

      Elimina
  7. oh brava sia per il premio che per la ricetta ma soprattutto per la tua verve e simpatia :-))
    Cris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cris, dovresti vedermi ora, dopo che mio figlio me ne ha combinata una grossa!!! Altro che simpatia... il Martirio mi ha soprannominata Uto Kazzuto!
      Beh, meno male che ci sono i vostri commenti!
      Buona serata,
      Nora

      Elimina
  8. Nora grazie!!!! le parole che accompagnano il premio sono davvero bellissime e io sono molto lusingata! Ti abbraccio fortissimo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un abbraccio anche a te Marina! Non riesco a lasciare troppi commenti ma da te ci passo sempre volentieri!
      Buona serata.
      Nora

      Elimina
  9. Nora complimentoni per tutto! Sei bravissima e seguirti è sempre un piacere e ogni premio che vinci è sempre meritato! Un bacione e buona settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giovanni, per me è un continuo stupirmi che quanto scrivo riesca a piacere anche a chi non mi conosce!!!
      Buona serata.
      Nora

      Elimina
  10. adesso ho capito perchè vuoi che apra un blog... no no io non son capace delle tue meraviglie!!! Bravaaaaaaa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giulia: meraviglie? Ma è solo un po' di riso, due vegetali saltati e del brodo.... tutto lì. Non dirmi che non sai fare un risutin perchè non ci credo! APRI STO BLOG!!!!
      Nora

      Elimina
  11. ma ciaoooo!!!è davvero interessante il tuo blog e poi questa ricetta è daavero sfiziosa!!!! Ti seguo! un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Il riso mi piace in tutti i modi ma questo, con le verdure di stagione, è uno dei miei preferiti!
      Buonanotte.
      Nora

      Elimina

Tutti coloro che si palesano possono lasciare un commento... basta sia educato - Non pubblico per scelta commenti non firmati.