Questo sito utilizza i cookie per gestire e migliorare la tua esperienza di navigazione del sito. Proseguendo con la navigazione accetti l’utilizzo dei cookies. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consultate la nostra politica sui cookies.

lunedì 21 ottobre 2013

UN FUTURO IN DIPLOMAZIA. E LA ZUPPA DI LEGUMI AL CURRY.


Il telefonino squilla ed è il numero della maestra quello che lampeggia sul display. 
Panico: sarà successo qualche cosa ad Arc? 
Mi allontano dalla scrivania ed il cuore mi balza mentre scene apocalittiche scorrono sullo schermo del film che mi sto facendo.
Ebbene confesso di essere la mamma tipica Italiana, quella che gli corre appresso perchè ha dimenticato la merenda sul tavolo in cucina e ... NON MANGERA' nulla mentre i compagni sbaferanno le loro merendine!!! *o* 
Quella che gli impone la felpa pesante perchè ho freddo IO.
Quella che se piove DEVE avere l'ombrello, che quando esce da scuola ecco di nuovo la merenda, sia mai che deperisca!
Quella che se ha il mal di gola lo imbottisce di propoli tanto da rischiare gli spuntino le ali ed il pungiglione.
Quella che non si fa il bagno prima di tre ore, che non si beve la CocaCola prima di andare a letto *altrimenti* non dormi.
Intanto il telefonino squilla.
*Pronto?!*
Balle!
Pronta non sono.
*Mamma?!*


VIVO! E' VIVO! Ma... perchè chiama? Manca un'ora all'uscita di scuola.
*Arc: è successo qualche cosa?*
Faccio fatica a star ferma e cammino in corridoio con l'auricolare nelle orecchie.
*Mamma no* risponde candido *volevo solo chiederti il permesso per candidarmi al consiglio degli studenti!*
Cuore di madre esulta. Si prende la briga di farmi telefonare per dare una risposta subito e si cerca un impegno per la comunità. Ed ha solo dieci anni.
Cheto il cuore che rallenta i battiti e sfodero la *ruota*, come i pavoni.
Madre orgogliosa, come quella dei Gracchi mi affretto a dar la mia approvazione già vedendolo scalare la gerarchia della diplomazia, me lo immagino già console, AMBASCIATORE!
*A proposito mamma, volevo dirti che la maestra di matematica mi ha fatto un'appunto*
Si affievolisce un po' la marcia trionfale che mi suonava in testa.
*In che senso appunto* 
Ho quasi paura a fare la domanda...
*Si mi ha dettato un appunto da scrivere sul diario - Arc non sta attento in classe* Candido... dovevo mettergli Candido come secondo nome.
*NOTA Arc, se è sul diario e devo firmarla SI CHIAMA NOTA!*
*Ah, dici?!*
L'ho detto...avrà un avvenire in diplomazia. Forse.

Per stasera una zuppa, con i profumi speziati dall'Oriente. E una nuova ricetta per le contaminazioni di Vatinee.



Con questa ricetta partecipo al Contest di Vaty... contaminazioni  ancora..

ZUPPA DI LEGUMI AL CURRY


Ingredienti per tre persone:

200 g fagioli fresci da pulire
80 g di pancetta arrotolata in una sola fetta.
80 g ceci essiccati
80 g di lenticchie verdi
60 g di lenticchie rosse decorticate
1 bicchiere di vino rosso (io Chianti)
1 patata media
1 gamba di sedano 
1 carota grossa
1 cipolla piccola
1 manciata di foglie di salvia fresche
Olio EVO
1l Brodo di verdura
Sale e pepe 
1 cucchiaio di curry (il mio Madras)

Mettere a bagno ceci e lenticchie in acqua calda e sale per almeno 6/8 ore.
Affettare sottilmente la cipolla. Tagliare a quadrettini piccolissimi la carota ed il sedano.
Tagliare a striscioline la pancetta e la salvia.
Mettere a soffriggere la pancetta e le verdure con 2 cucchiai di olio EVO.
Aggiungere le patate a quadratini, i fagioli freschi sgusciati e lavati, i ceci le lenticchie e le lenticchie rosse.
Sfumare con un bicchiere di vino rosso.

Aggiungere i 2/3 del brodo, coprire e far cuocere a fuoco basso per 30 minuti, aggiungere il cucchiaio di Curry e continuare aggiustando di sale e pepe.

Servire calda, su una fetta di pane toscano rafferma strofinata con uno spicchio di aglio.

10 commenti:

  1. innanzitutto, questa zuppa di legumi è favolosa, e in una giornata grigia e fredda come questa, ti scalda davvero il cuore. ma poi...parliamo di quel paragnosta di tuo figlio!! :D "la maestra di matematica mi ha fatto un appunto!" su-per-la-ti-vo! :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ele, me lo sarei mangiato vivo!!!
      Mi sono consolata con l'acquisto dei piatti di gres e con questa zuppa.
      Baci
      Nora

      Elimina
  2. tuo figlio è un amore, buona settimana merida zuppa squisita of course

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mio figlio è un *dritto* oltre ad essere un amore!
      Diciamo che la parlantina non gli manca, spero solo sappia farne buon uso.
      Buona settimana.
      Nora

      Elimina
  3. Perfetta per le cenette invernali!!!

    RispondiElimina
  4. Anche per il pranzo in ufficio... si riscalda al MW senza problemi.
    Saluti,
    Nora

    RispondiElimina
  5. Mi piace molto l'idea dei legumi con il madras. Ricordi che i miei amici indiani spesso abbinavano legumi così e per me - che non amo i legumi - era un piatto così prelibato e spesso chiedevo loro lo scambio dei nostri lunch box ;-) (roba da scuola inglese!).
    Grazie per la ricetta! E per svermi fatto affiorire ricordi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stasera ci ho fatto il bis. Stanca come ero dopo le corse con papà dimesso oggi dall'ospedale dopo 15 giorni e la riunione per le elezioni a scuola... ci voleva proprio.
      Mi fa piacere sapere che ti scatena i ricordi, sono ciò che nessuno ci porterà via!
      Buonanotte Vati, vado a schiantarmi sul letto.
      Nora

      Elimina
  6. Ma io in ufficio non posso riscaldare....
    Però la Pulce - primino - non mi ha detto di aver preso un castigo perchè chiacchiera con il compagno di banco. L'ho saputo da una collega che - ahimè - ha il figlio in classe con il mio e che mi ha ovviamente fatto fare la figura della frescona...
    La Pulce avrà una carriera da politico mentitore?
    Claudette

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece, sono quasi contenta. In 5 anni di elementari mai una nota... TROPPO PERFETTO!!!
      Il mio potrebbe essere al governo, con suo padre ottiene tutto convincendolo che sta facendogli fare un affare!
      Buonanotte anche a te... crollo
      Nora

      Elimina

Tutti coloro che si palesano possono lasciare un commento... basta sia educato - Non pubblico per scelta commenti non firmati.