Questo sito utilizza i cookie per gestire e migliorare la tua esperienza di navigazione del sito. Proseguendo con la navigazione accetti l’utilizzo dei cookies. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consultate la nostra politica sui cookies.

martedì 13 marzo 2012

Fiori e cioccolato per l'MTC di Marzo


Marzo pazzerello…. e marzo di MTC!  Ci risiamo: una ricetta nuova, nuove regole, dubbi, sfide.  Questa volta poi, la ricetta è semplicissima ma complicata. 
Semplicissima perché la ricetta di Giuseppina sulle crepe è spiegata così bene che ha soppiantato la mia solita, anche sul salato, dove io usavo la birra per rendere più elastico l’impasto. 
Complicata perché non vorrei scadere nel banale e novità troppo nuove non me ne vengono!
La ricetta di Giuseppina, dicevo, è mooolto versatile. 
Quattordici crepe (tredici *vive* ed una sacrificata alle fauci del mio cucciolo, onde poter proseguire il lavoro) alla fine della tornata. Tutte sottili, colorite, BUONE.
La cottura con il burro chiarificato è stata fantastica, non si sbaglia un *colpo*. Era una regola fissa, pena l’esclusione dal Challenge. 
Davanti avevo la scelta comoda di andare a comprare il burro chiarificato già fatto, oppure…. OPPURE! 
Ho cercato tra le ricette di Mapi e ho trovato LA ricetta. Semplice, spiegata in maniera precisa e, armata di mezzo chilo di burro buono… ho prodotto anch’io il mio burro chiarificato! 
Poi siamo partiti per trascorrere il fine settimana in campagna… senza biscotti. Le uova *vere* (quelle con il tuorlo che è quasi arancione) portate dal veneto da una mia collega, hanno fatto il resto. Un sabato pomeriggio mi sono messa, padella alla mano, a fare le crepe.
Sapevo di fare felice il mio cucciolotto ma, non mi immaginavo di dovere smettere a metà perché Lui doveva MANGIARLE!!!!
Ok, che fare: nutella? Nooo: banale! Marmellata? Ufff… solita minestra! Flambarla non era il caso: sono notoriamente un pericolo con le fiamme libere! (inoltre la nostra casa è una cascina tutta travi in legno..)
Aprire il frigorifero e trovare una tavoletta di cioccolato, un poco di crema di latte e … cosa?! Non si può fare una ganache semplice… manca … mancano…
Fuori dalla finestra un prato sotto il primo sole, con le prime macchie di primule a spuntare. PRIMULE! Siii: le primule si mangiano!







Quindi, raccolta una manciata di soli petali, sciacquata delicatamente sotto
l’acqua fresca, e voilà le crepe sont fait!







E… crepe l’avarizia! …. E NO Andrea, dopo non si fanno i *venti* profumati!












Con questa ricetta partecipo all'MTC di Marzo !!!!! (se non si era capito, neh!)




CREPE AL CIOCCOLATO BIANCO E PRIMULE





Ingredienti per 14 crepe dalla ricetta di Giuseppina:
150 gr di farina O
350 ml di latte
50 ml d'acqua
2 uova medie
1/2 cucchiaino da caffé di sale 
30 gr di burro chiarificato per cuocere 






Rompete le uova in una terrina, sbattetele un po con la frusta , cominciate ad aggiungere alternando la farina setacciata e il latte/acqua ,mischiate bene fino ad avere una pastella piuttosto liquida e liscia. Aggiungete il sale,mischiate e lasciate riposare almeno un'ora .
Fate sciogliere 30 gr di burro chiarificato in un pentolino , scaldate bene la padella per le crépes ,ungetela con il burro usando un pennello ( possibilmente in silicone) versate la quantità di pastella necessaria per una crépe ( per una padella di 22 cm io metto 30 ml di pastella) Il consiglio che posso dare é di prepararvi un misurino ed avere cosi la dose esatta da versare , in modo da poterla gettare in un colpo solo. A questo punto fate " ruotare" la padella per spargere uniformente la pasta, fate cuocere fino a che sarà ben dorata , quindi giratela e finite la cottura dall'altra parte. E importante cuocerle a puntino perché é questo che dona loro il sapore .


Ganache di cioccolato bianco e primule:
(dose per 3/4 crepe)
100 gr cioccolato bianco
80 50 gr. di panna da montare NON montata
1 manciata di petali di primule ben lavate

Scaldare in un pentolino la panna senza farla bollire. Togliere il pentolino dal fuoco ed unire il cioccolato bianco spezzettato facendolo sciogliere mescolando.
Quando sarà intiepidito, mescolare i petali e versare il composto in centro alla crepe richiuderla in due e versare un altro cucchiaio sulla parte superiore. Guarnire con i petali avanzati.



39 commenti:

  1. stupende Nora, non avrei mai detto, primule e cioccolato bianco!!!
    bravissima
    Cris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le primule sono una scoperta dell'anno scorso, grazie ad un'amica... con il cioccolato bianco ci stanno bene! Andrea lo può confermare!

      Elimina
  2. ma che belle queste primule... ooops! no, queste crepes! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le crepes sono sottili come i petali delle primule! ... e tutto grazie alla ricetta di Giuseppina!

      Elimina
  3. Geniale e delicatissima, un abbinamento che proverò assolutamente. Buona serata, Babi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Babi provale e poi mi dici e ... if U stay tuned... ho altre sorprese fiorite prossimamente!
      Nora

      Elimina
  4. Anche io non vedo l'ora di ricominciare ad usare un pò di fiori e di erbette spntanee...lì è già primavera, da quanto posso intuire!

    ottimo abbinamento, il bimbo sembra aver gradito!

    Confermo queste crepes sono fantastiche!

    ciao loredana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero! Le ho fatte sabato pomeriggio e oggi sono giù senza!
      Mi toccherà rifarle!
      Per i fiori, in campagna sono già spuntate le primule nei prati assolati e così, in attesa arrivino anche le altre... magnamo!!!!
      Nora

      Elimina
  5. Ma che splendido piatto...più primaverile di così.... un bacio anche al cucciolo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elena, in effetti ho VOGLIA di primavera! ... si nota tanto???:-)
      Nora

      Elimina
  6. Grazie Elena, è stata una merenda *diversa* e ci siamo divertiti un sacco a raccogliere le primule nel prato.
    Nora

    RispondiElimina
  7. mi sembra di conoscere questa boccuccia. chicca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihi... e da quanto vedo... dovrà conoscerla anche il dentista!
      Nora

      Elimina
    2. importante che dopo la rinfrescata ai piedi, sed...., mani si lavi bene i dentini....chicca

      Elimina
  8. Cioccolato bianco OK, fiori????????????? Ma mi sei diventata una capretta?
    hihihihi un tempo mangiavi ben ALTRO!!
    Lotta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lascia perder Lotta! Se penso agli esperimenti culinari all'età di Andrea.... mi sento male !
      Ora sono decisamente più soft, come vedi!
      Nora

      Elimina
  9. Cioccolato bianco OK, fiori????????????? Ma mi sei diventata una capretta?
    hihihihi un tempo mangiavi ben ALTRO!!
    Brava comunque perchè è una cosa veramente diversa e, se testata dal tuo piccolino è sicuramente buona!!
    Lotta
    Spero mi prenda il commento. uffik

    RispondiElimina
    Risposte
    1. come sopra... non è blogger che non prende il commento, sono io che non sono sempre collegata e devo approvarli, prima che compaiano...
      ;-) (per una volta la stordita non sei tu!)
      Nora

      Elimina
  10. Now I have no doubt you're an Enchantress. Primroses & white chocolate = SUBLIME!
    Willy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. the song said.... please please don't eat the daisies... but NOT don't eat the primeroses.... so... why not?!
      Kisses
      Nora

      Elimina
    2. mi hai soffiato il commento, porcamiseria!!!!!!!! :-)

      Elimina
  11. Stai diventando peggio del Cappellaio Matto. Una ne pensi e cento ne fai. Come faremo a starti dietro! *O* (stupore!)
    Lucia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... cominciate a correre ORA!!!! HAHAHAHAHAHA =D
      Nora

      Elimina
  12. Nora, luce dei miei occhi scusa il ritardo!!! Nella confusione di giornate a 1200 km/h ero convinta di averle postate! Bacissimi e buona serata!!!
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Dani. Credevo di avere sbagliato in qualche cosa... mi sono riletta tutte le mail e le regole ma non capivo... :-)
      Buona serata anke a te!

      Elimina
  13. ...si è capito, si è capito che centra l'MTC... ma io ho capito anche un'altra cosa!
    Da te c'è "qualcuno" che va matto per il cioccolato bianco, o sbaglio? Non sarà mica quella boccuccia delle foto?

    Queste sono le crepes più primaverili che io abbia mai visto, sei un genio!

    besos

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravissima Mai: Andrea va matto per il cioccolato bianco, per quello al latte, per quello fondente... insomma: tutto sua mamma!
      La boccuccia delle foto, mentre scattavo, si è mangiato tutte e due le crèpes (non me ne ha lasciato che un pezzettino ma... perchè ho pestato io i piedi!!!) Che gioventù U_U
      Nora

      Elimina
  14. Bella Nora !!! Adoro i fiori ,peccato che nel Luberon le primule sian rare , altrimenti la proverei subito !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno Giuseppina! Da noi in campagna, invece, di questi tempi i prati ne sono pieni! Mandami l'indirizzo e te le mando subito...magari con il corriere!
      Nora

      Elimina
  15. Quella dei "venti" profumati mi ha fatto troppo ridere. Le primule sono i miei fiori del cuore perché mi ricordano il lago di Garda e casa dei miei nonni, che veniva invasa da questi meravigliosi fiorellini dai primi di marzo. Riempivano la valle ed il ricordo mi procura una nostalgia devastante. L'idea di aggiungerele ad un piatto così delicato mi piace tantissimo. Un'idea veramente carina che non lascia assolutamente indifferenti. Ti mando un bacio...che bello il posto in cui vivi! Pat

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Patty mi dispiace averti devastato! Pensa che sono anche per me il ricordo di quando, con la mamma, le travasavo per portarle sul balconcino di Milano.
      Ho scoperto che erano commestibili giusto un paio di anni fa, e ti dirò: ha subito *preso* piede in famiglia!
      Ultima cosa: io vivo a MIlano e quelle che vedi sono le foto della casa in montagna (800 mt, mica il Monte Bianco!) nel biellese.... ci scappo non appena posso!
      Buona giornata,
      Nora

      Elimina
  16. le proverò nora... visto che io+ di primule per ora ne ho a kg... :-))
    devono essere 1a delizia!
    senti cara... io sto ancora aspettando una mail, ricordi?;-)
    bacioni, by angy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prova Angela e, se avrai pazienza.... ho altre ricettine con i fiori!
      Baci a te ed ai tuoi uomini...
      Nora
      PS Ti ho mandato la mail prima di uscire dall'uff. mi ero scordata! sorry

      Elimina
  17. Che femmina! Hai fatto anche il burro chiarificato? Io non mi sono mai lanciata nell'impresa, lo compro già fatto! Le tue crepe sono davvero uno spettacolo, cioccolato bianco e primule? Non sapevo neanche io che si mangiassero! La foto è davvero stupenda, abbiamo lo stesso barattolo sai?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hahahaha Stella, guarda che non è così complicato, basta seguire passo passo la ricetta di Mapi! Le primule, come altri fiori, si mangiano e sono delicatissime! Quanto al barattolo.... mi sa che siamo in molti ad averlo!
      Bacioni Stellina!
      Nora

      Elimina
    2. Arrivoooooooooooooooooooooooooooooooooooo!!! con la sveglia puntata alla solita ora, pure di sabato, per recuperare le ricette dell'emmetichallenge... e ti assicuro che spero di nn doverlo fare più, perchè tutto quello che volevo dirti, è già stato detto- dal don't eat the daises, fino al "che femmina!" qui sopra, che è da quando l'ho letto che rido.
      Ieri mi lamentavo delle primavere, ma evidentemente quando si hanno le credenziali giuste, si sanno trovare mille e mille risorse, anche da lì.
      Insomma, je suis enchanté, cara la mia ragazza. En-chan-té :-)
      Grazie ancora e scusa il ritardo
      ale

      Elimina
    3. Ale, ci credi che al *che femmina* ho alzato gli occhi allo specchio decorato che ho in cucina... e, posto che la faccia attonita che mi fissava NON era una l'immagine di una top-model, ho cominciato a ridere come una scema!!!... poi ho proseguito con la lettura e ho capito. Femmina = s. f. riferito solitamente a colei che cucina!
      Sa va sans dire!
      Buon WE anke a te!
      Nora

      Elimina
  18. davvero??? non lo sapevo... nel bosco vicino a casa di mio nonno è pieno! muahaha, adesso so cosa fare! ;)

    RispondiElimina
  19. Primule e non solo! I tesori dei prati in primavera sono tanti!
    Buona serata... studentessa!
    Nora

    RispondiElimina

Tutti coloro che si palesano possono lasciare un commento... basta sia educato - Non pubblico per scelta commenti non firmati.