Questo sito utilizza i cookie per gestire e migliorare la tua esperienza di navigazione del sito. Proseguendo con la navigazione accetti l’utilizzo dei cookies. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consultate la nostra politica sui cookies.

domenica 15 aprile 2012

Un pizzico di pepe nella vita serve sempre ... anche con il dolce


Una frolla semplice quella di Alessandra di MenùTuristico, ma...  con un pizzico di pepe. Come questa nuova ricetta da provare per il trio di MTChallenge
Pepe ma di Sechuan... delicato e profumato ad ingannare il palato.
Una marmellata di frutti carnosi e dei boccioli leggeri e dolcissimi, come il loro colore... unici!
Un paio di manciate di mandorle e una crema che avvolge e coccola la marmellata e che si sgretola sul palato per regalare la dolcezza delle fragole.
Una torta nuova. Una sfida nuova. Una volta di più presa nelle spire di questa gara che tutti fanno ma pochi vincono.... e nessuno se ne ha a male (tanto il gioco più bello è quello dietro le quinte).. Gioco per chi sa accettare le sfide e non ha paura di vedere vincere gli altri.  Gioco per chi sa divertirsi e far divertire e godere della vittoria altrui e attendere una sfida nuova.
Chi non vuole non gioca. Finisce lì. 
Ambra ha vinto la scorsa tornata. Amare i dolci ci accomuna ma la fotografia ci allontana. Nel senso che le immagini arrivano dal suo Blog hanno la vivacità e la freschezza che le mie non avranno mai, colpa di una macchinetta troppo semplice o semplicemente di un mio NON SENSO artistico.
Questa ricetta mi piace. Mi piace la frolla come base. Mi piace la scelta della componente extra libera.... mi piace. Punto.
Una favola mi ispira la farcitura e poi... l'occasione... un pranzo collettivo dopo la prima messa con i compagni di catechesi di mio figlio mi fa decidere a mettere finalmente le *mani in pasta*. La voglia di addolcire le labbra a piccini e grandi..... e che MTChallenge di Aprile ... e la frangipane... sia! Poi domani... domani sarà un altro giorno... e un altro dolce ... ed altre dolcezze da ammannire. ssssstttt sto pensando... non mi svegliate!

Frangipane in frolla al pepe di Sechuan con marmellata di fragole e glicine.



Ingredienti:
Per la frolla (di Alessandra...MenùTuristico)
300 gr. farina 00 (debole)
200 gr. di burro
100 gr. di zucchero semolato (io ne ho tolto 1 cucchiaio)
1 uovo piccolo
1 pizzico di sale
1 cucchiaio di acqua (avevo un uovo piccolo)
1 pizzico di pepe di Sechuan macinato fresco (la punta di un cucchiaino mia aggiunta)

In un robot mescolare farina zucchero e burro con la funzione pulse. Aggiungere il burro e gli altri ingredienti e continuare con la funzione pulse fino a che l'impasto avrà preso una consistenza di granulosa.
Impastare velocemente una palla compatta e farla riposare in frigorifero per 30 minuti circa.

Per la crema frangipane:La ricetta di Ambra
- 100g di farina di mandorle (o mandorle pelate)
- 100g di burro appena ammorbidito
- 100g di zucchero semolato
- 1 uovo
- 30g di fecola di patate/maizena
- 1 cucchiaio di acqua di fiori d'arancio (facoltativa ma io l'ho messa!)

Preparare la crema frangipane: Montare il burro con lo zucchero fino ad ottenere una crema spumosa, aggiungervi l'uovo leggermente sbattuto e l'acqua di fiori di arancio sempre lavorando con lo sbattitore, incorporare la farina di mandorle (o le mandorle precedentemente tritate finemente nel mixer con un paio di cucchiai di zucchero) poco per volta e la fecola (o maizena), continuando a montare.

Marmellata di Fragole e boccioli di glicine ... qui!

Per i boccioli canditi:
2 cucchiai di boccioli di glicine non ancora sbocciati.
2 cucchiai di zucchero semolato
1 cucchiaio di acqua.

Mettere lo zucchero e l'acqua in un pentolino e far sciogliere lo zucchero sino a quando comincerà a colorirsi appena.
Togliere dal fuoco ed intingere i boccioli (lavati e fatti asciugare su di uno strofinaccio pulito) uno alla volta, aiutandosi con un cucchiaino (attenzione: LO ZUCCHERO CARAMELLATO BRUCIA! - Non chiedetemi come faccio a saperlo!)

Composizione del dolce:
Stendere la pasta in una tortiera imburrata ed infarinata (meglio sarebbe con il fondo amovibile), versarvi uno strato di marmellata. Mettere la crostata in freezer mentre accendiamo il forno a 180° modalità statica.
Quando in caloria, infornare la torta nella griglia più bassa e cuocere per 10 minuti circa.
Mettere la crema in una tasca da pasticcere e, aiutandosi con una bocchetta tonda, coprire la torta tolta dal forno. Livellare con il dorso del cucchiaio avendo cura di non lasciare scoperto il ripieno. Infornare nuovamente e lasciare cuocere per 20/30 minuti, fino a che si sarà creata una crosticina dorata.
Sfornare e lasciare raffreddare bene prima di tagliare. Servire cospargendo la superficie della torta con i boccioli canditi.


Note mie:


Il cucchiaio di acqua nell'impasto della frolla ha reso bene la friabilità.


Dalla frolla ho tolto un cucchiaio di zucchero ... e ci sta... sarebbe stata troppo dolce.


Con il pepe di Sechuan sono stata troppo tirchia... un mezzo cucchiaino secondo me ci starebbe tutto.


La torta è stata spazzolata (è sparita prima di dire un ... fiat!) durante il pranzo post Catechesi... e pare sia piaciuta anche se dolce (mio gusto neh!)


Il glicine ci vuole... anche sopra.... fidatevi!


Le foto sono come sono, mi ci vorrebbe una macchina fotografica VERA e non quella del fustino del Dash! (Mi taccio sul fatto che forse sarebbe utile pure un'ideina di corso fotografico.... sa va sans dire)

Con questa torta profumata partecipo alla MTChallenge di Aprile.



37 commenti:

  1. hihihihi...ti mando LOLO!!!!!
    sono certa che gradirà.
    è stupendevole, bellissimo accostamento.
    un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che me lo mandi!!! Gliene preparo una VAGONATAAAAAAA!
      Poi con lui andrei a nozze: fragole e pepe, anatra all'arancia, sushi.... what else!
      Nora

      Elimina
  2. Pepe di Sichuan a parte a me non sarebbe mai venuto in mente una frangipane così fragrante con i boccioli di glicine. Brava brava e brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora possiamo tirare il fiato???? ... pensavo già al testamento!ù
      Nora

      Elimina
  3. ...son persino emozionata, Nora...
    il cuore trabocca di gratitudine, di simpatia, di ammirazione.
    Se mai possiamo riconoscerci un piccolo merito, nell'averti incentivato ad aprire questa galleria di meraviglie che sta diventando il tuo blog, beh, oggi è tempo di dire a te grazie, per tutto: per le tue ricette, per la tua bravura, per la tua sensibilità.
    Grazie davvero
    ps va da sè che questa frangipane si infili di diritto nel corridoio centrale della galleria, quella coi ritratti VIP :-P è meravigliosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Daiiii non prendermi in giro!!! Due fiori e due fragole il resto lo avete fatto voi!
      Poi VIP ci sta .... Veri Intregh Person

      Elimina
  4. Fantastico, il mio mitico pepe di Sichuan lo amooooo! già mi piace l'audace accostamento con il glicine... davvero chic!!! Per le foto... ahahahah alla Giorgia l'ardua sentenza!!!
    Buona serata Nora e grazie
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lassa sta Dani. Per le foto sono una schiappa! Vedo certe foto nel vostro blog e negli altri che sono sensazionali ... le mie sono ...senza... punto!
      Buona serata.
      Nora

      Elimina
  5. evvai col sechuan!! a me piace da matti, se avessi letto prima la tua ricetta lo avrei messo anche io anche nella frolla e non solo nella composta!
    e quella marmellata sarei curiosissima di provarla, ma qui 'ndo li trovo i glicini, accidenti alla città!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dauly, vedo ora la tua ricetta! Bella Bella Bella .... Bella!
      Pepe per due peperine!
      Per quanto riguarda il glicine, se vuoi passare in montagna da me... forse troviamo ancora qualche bocciolo (a 800 mt. fiorisce più tardi che in città!)
      Buona serata... vado a commentarti.
      Nora

      Elimina
  6. wow, che abbinamento originale!! Mi ispira molto! E anche il tuo blog: ho letto qua e là e mi piace, perciò ti seguo (paura, eh?? :D)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. HAHAHAHA... terrooooooore!!! Grazie Valentina, è molto carino anche da te!!
      Nora

      Elimina
  7. MA CHE FANTASIA MOSTRUOSA C'HAI?... alla fine il mitico glicine 6 riuscita ad infilarlo eh? pazzesco...
    io ti ammiro...
    xxx Angy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siiiii!!!! Angy devi provare è buonissimo (del resto ti ricordi Andrea da piccolo??? lo pelava tutti quello alla sua portata!)
      E' già fiorito o mi aspetta per il 29?
      Besos
      Nora

      Elimina
    2. non è completamente fiorito..con qst tempo frs ti aspetta....cmq se non arriva una botta di caldo ( che superi i 5°-12°):-O non si sente però il profumo...sig sig

      Elimina
  8. Bella e il glicine mi manca, da mangiare!!!

    Ho il pepe in giacenza da un pò ecco come utilizzarlo ;)

    baci

    loredana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lori, io mangio di tutto... bruco anche il prato, se messa alle strette! Sarà per questo che mi stanno crescendo gli zoccoli????
      Buona serata e prova il pepe nella frolla è speciale.
      Nora

      Elimina
  9. Bella l'idea del pepe di S. per la frolla!!! Quel suo profumo che ricorda un po' il limone lo trovo azzeccato!! E poi i fiori...io adoro cucinare con i fiori!!Gran bella versione! E...grazie per le belle parole sulle mie foto...troppo gentile! Un bacione bella!Smack!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ambra, ho un'altra versione in forno proprio ora... poi una in cantiere un po' azzardata!
      Mah... vediamo che ne viene fuori!
      Nora

      Elimina
  10. e brava Nora..ma che bella versione...il glicine mi incuriosisce assai....come fiore e profumo lo adoro, ma non avrei mai pensato fosse commestibile, davvero indovinati gli abbinamenti!!! bacione

    RispondiElimina
  11. E' commestibile e rende quanto quello del sambuco.
    Buona notte.
    Nora

    RispondiElimina
  12. Neppure io avevo idea che il glicine fosse commestibile, che figataaa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da provare Chiarina-ina.... da provare ma scarsa con lo zucchero e vai di pepe... mi raccomando!
      Nora

      Elimina
  13. In primavera c' è una casa qui dalle mie parti che si riempie di glicini.. per me è il segno della stagione che cambia, del tempo che passa. è la mia idea di bello. come questa torta :O)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Serena! Il mio (lo si vede immortalato nella ricetta precedente) si dovrebbe *aprire* completamente settimana prossima.... spero di riuscire a goderne l'immagine inebriante durante il WE.
      Buona giornata,
      Nora

      Elimina
  14. Ho la fortuna di essere circondata da glicini prepotentemente fioriti...ma figurati se mi è venuta in mente un'idea così!! Complimenti, la tua torta è davvero originale....e grazie per l'ispirazione!
    A presto!

    RispondiElimina
  15. wow con il pepe di sechuan sarei tentata anche io.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. PROOOOOOOOOOVA! E' più impressionante dirlo (o scriverlo) che farlo!
      Buona buona.
      Nora

      Elimina
  16. Ho comprato sto pepe quando ho letto il post di Daniela e ancora sta lì intonso....grande idea!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihi... io invece l'ho trovato poco tempo fa e l'ho *archiviato* in dispensa fino a due giorni fa...
      Buona serata.
      Nora

      Elimina
  17. Il pepe nella frolla proprio non l'avevo capito...ma è una ganzata vera e propria, immagino l'aroma aiutato dalla spinta del burro...grande Nora, ma che c'avrai in quella testolina lì! E poi lo vedi quel ripieno nella prima foto, che si adagia sul piatto come una carezza lenta lenta....ecco, quello sono io che mi sciolgo alla visione ed all'immaginare la bontà di questo dolce. Bravissima. Un baciollo, Pat

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il burro arrotonda un poco il gusto pungente ma... merita.
      Tu invece piantala di prendermi *a giro* ... che poi fai il botto!
      Nora

      Elimina
  18. ho appena visto un altro dolce con il pepe e anche tu Nora! ma dove lo trovo? :-( non ho la più pallida idea! carissima perchè non partecipi al mio primissimo contest: pinikiamo! mi farebbe piacere, hai sempre molte idee interessanti! dai! buona settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giovanni. Il pepe l'ho trovato nei supermercati della catena PAM PANORAMA. Puoi provare anche nei negozi di Alimentari etnici... orientali, non so se ce ne sono nella tua città. Per quanto riguarda il contest, ti ho risposto di là... a casa tua ;-).
      Se non hai fretta penso qualche cosa per partecipare!
      Nora

      Elimina
  19. Ma sto pepe che sapore ha? Non lo conosco mannaggia, però mi sembra delicatissima la tua frangipane. Brava

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chiara! Questo pepe è molto delicato e si sposa bene con le fragole, quindi ho pensato di aggiungerlo alla frolla per contrastarle un po'.
      Anche la tua versione con le pere non è per nulla male.... speriamo che la prox ricetta MTC sia leggera! Sto cominciando a rotolareeeeeee!
      =D
      Notte.
      Nora

      Elimina
  20. secondo me è buonissima la tua versione chissa che riesco a provarla

    RispondiElimina

Tutti coloro che si palesano possono lasciare un commento... basta sia educato - Non pubblico per scelta commenti non firmati.