Questo sito utilizza i cookie per gestire e migliorare la tua esperienza di navigazione del sito. Proseguendo con la navigazione accetti l’utilizzo dei cookies. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consultate la nostra politica sui cookies.

venerdì 25 maggio 2012

Budino salato di zucchine con fiori di zucchina ripieni al forno e giulienne di porro fritte.



Piatto. Punto. Encefalogramma piatto e nulla che mi stimoli il neurone, unico superstite, che si aggira come la famosa particella di sodio di una pubblicità.
*C'è nessunoooo????*
Mi sono dedicata con amore alla preparazione di questa ricetta, ho avuto un chiulo una fortuna pazzesca nel sformare i budini senza danni,  ed ora... nada de nada per introdurla?
Provo a rimandare la preparazione del post al dopocena per cercare di capire se, gustando quanto preparato, mi si accenderà quella lampadina che al momento sembra essersi bruciata.
Servo in tavola l'antipasto a figlio e Martirio che mi guardano interdetti: un budino prima della pastasciutta? No. NON sono impazzita, è un budino salato, di quelli che chiamano a volte flan... insomma: un antipasto.
Il fatto poi che sia abbinato ai fiori di zucca dovrebbe aiutare il cervello a catalogarlo come un salato ma, si sa, sto parlando con due  XY... e, a volte, il cromosoma è importante.
Martirio e figlio mi guardano ancora non convinti.
Poi Arc si volta con un intuizione: *Questa è la ricetta per MTC?*
Alla mia risposta affermativa e sorridente, il Martirio si sente autorizzato a commentare che sono le solite gare senza senso che faccio mensilmente. Non fa in tempo ad attaccare la tiritera solita del *vinci mai nulla* perchè ha già attaccato il budino con la prima forchettata nonchè il fiore di zucca ripieno.
Tace, e con lui pure il cucciolo che spazzola il piatto in un baleno chiedendo pure il bis... che non c'è.
Tre erano e tre sono stati spazzolati... come pure le due (dicasi DUE) teglie di fiori di zucca ripieni che si sono litigati.
La sentenza del Martirio?
*Buoni sono buoni, ma ... si mangia pochino!*
Per la cronaca ha attaccato anche il resto.... facendone scempio!

Quindi, grazie a Francesca di Acquolina, vi presento la mia seconda versione del

BUDINO SALATO DI ZUCCHINE CON FIORI DI ZUCCHINA RIPIENI (AL FORNO) E GIULIENNE FRITTE DI PORRI.


Budino salato di zucchine (dalla ricetta di Francesca)
(dosi per 4 persone):

500 gr. di zucchine sode
100 gr. di porri (parte bianca)
2 uova intere
100 ml. di panna fresca
1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
olio EVO e Sale.

Lavare e spuntare le zucchine, tagliarle a dadini piccolissimi. Tagliare a rondelle sottili il porro e metterlo in padella con le zucchine e 1 cucchiaio di olio EVO.
Farle rosolare, salarle e toglierle dal fuoco facendole raffreddare.
Quando fredde aggiungere le 2 uova, il cucchiaio di parmigiano, la panna, aggiustare di sale e frullare con un frullatore ad immersione.
Ungere bene 4 stampini da budino, versare il composto e porre gli stampini in una teglia con 2 dita d'acqua.
Far cuocere in forno a bagnomaria per 15/20 minuti a 180°.
Saranno cotti quando, inserendo al centro uno stuzzicadenti, uscirà asciutto.


Farli intiepidire bene prima di sformarli.


Fiori di zucca ripieni al forno.
(dosi per 4 persone)




8 fiori di zucca freschi e sodi
300 gr. di patate 
50 gr. pecorino fresco non stagionato
70 gr. prosciutto cotto in unica fetta.
1 noce di burro
3 cucchiai di parmigiano
sale, noce moscata.
1 bicchiere di brodo di verdura.


Sbucciare le patate e farle lessare in un pentolino con acqua salata.
Nel frattempo tagliare a piccoli dadini il formaggio ed il prosciutto cotti. 
Lavare delicatamente i fiori di zucca togliendone il pistillo e farli asciugare su un foglio di carta assorbente.
Appena le patate saranno cotte schiacciarle, ancora calde, con una forchetta riducendole ad un purè. Aggiustare di sale, aggiungere una generosa grattugiata di noce moscata, la noce di burro ed i dadini di prosciutto e formaggio.
Mescolare bene il tutto e, facendo attenzione a non non romperli, farcite delicatamente i fiori chiudendoli bene nella parte terminale.
Adagiare i fiori di zucca così farciti in una teglia imburrata, aggiungere un poco di brodo ed infornare a forno caldo 180° per 15/20 minuti, sino a che il brodo si sarà asciugato e si saranno coloriti in superficie.

Servirli caldi  o tiepidi con i budini salati.

Per la guarnizione e accompagnamento:

tagliare a giulienne le foglie esterne del porro (solo la parte bianca) e farle friggere in olio profondo assieme ai fiori di zucca che avrete lavato, asciugato, privato del pistillo e tenuti da parte.

Comporre il piatto dell'antipasto con il budino tiepido, 2 fiori di zucca caldi e le giulienne di porro e fiori croccanti.

La morbidezza del budino e dei fiori di zucca ripieni, sarà accompagnata alla croccantezza del porro e degli altri fiori fritti.

Con questa ricetta partecipo all'MTChallenge di Maggio di Menuturistico.

20 commenti:

  1. Altro che fortuna!! I budini sono stra perfetti e non può essere un caso!! Ormai anche mio marito appena vede qualcosa di strano (e questo mese lo era davvero), comincia "ho capito, ci risiamo, ma cosa partecipi a fare se tanto non si vince nulla?", poi come il tuo, mentre si lagna spazzola tutto e poi tace. Potere dell' MTc! Tornando ai tuoi budini, però, hanno ragione… uno non basta!! Devono essere gustosissimi con quei fiori di zucchina croccanti… bravissima e buona giornata, Babi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedi che sono proprio tutti uguali?! Per quanto brontolino poi spazzolano... tutto! Dare soddisfazione a noi povere martiri.... mai!
      A presto
      Nora

      Elimina
  2. Figurati qui che di cromosomi sbagliati ce ne sono ben 4!
    E comunque spazzolano come i cromosomi giusti! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ne ho partorito solo 1 di cromosoma sbagliato ma... è tutto come mamma sua!
      A presto
      Nora

      Elimina
  3. Mi fai morire :-) Noi invece non amiamo tanto la categoria antipasti, quindi li abbiamo mangiati come secondo aggiungendo altro tutt'attorno :-)
    Guarisci presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia! Oggi ne avrei mangiato volentieri uno per *tirarmi su* ma... li abbiamo finiti tutti!
      Nora

      Elimina
  4. mio marito non si sforza neanche di capire perchè in tavola c'è qualcosa di tanto "strano", lui spazzola e basta, al massimo si limita a chiedere "questo come si mangia" O_O e come vorresti mangiarlo, coi piedi??
    ottimi abbinamenti, avrei spazzolato tutto pure io, avranno anche i cromosomi sbagliati ma mica so' scemi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siiiiiiiiiiiiii anche il mio. Come si mangia? Ma che domande sono?!
      Vedi che sono tutti uguali?
      E teniamo duro!
      Nora

      Elimina
  5. ragazze, millantate mancanza di idee e di fantasia, ma io mi chiedo come riusciate a creare abbinamenti così azzeccati e così grandi ricette!!
    Nora, che dire...due parole: ottimo e grazie!
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dani, troppo buona. Questa volta avevo tantissime idee ma poco tempo. Poi non volevo strafare e mi sono dovuta limitare ma, stay tuned che arriverà il terzo!
      Besos
      Nora

      Elimina
  6. Ma basta! Pure con il neurone ammalato pensi ste meraviglia! Vedi Che Ho fatto male ad aprire il blog!!! Guarisci presto :)!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Macchè hai sbagliato! Stai andando alla grande. Io ho solo postato quanto fatto settimana scorsa... neurone stordito ma non febbricitante.
      A presto.
      Nora

      Elimina
  7. che pazienza con i tuoi XY! sei troppo forte :-D
    e che bell'antipasto che hai preparato, mi piace tutto, i fiori ripieni sono deliziosi e i budini perfetti, davvero complimenti!
    ciao!
    Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Francesca, non ho avuto poi questa grande fantasia. Ho solo usato verdure di stagione.
      Nora

      Elimina
  8. Complimenti, io adoro i fiori di zucca e ce ne ho parecchi dall'orto! Proverò la tua ricetta! Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che fortuna avere a disposizione quelli appena colti! A Milano arrivano sui mercati che sono già mezzi appassiti... Sfruttali tu che puoi!
      Buona giornata,
      Nora

      Elimina
  9. Cara Nora, sono in tanti a vederla e pensarla come il tuo "martirio" e tuo figlio, prima ci ridono e poi chiedono il bis, e a noi di colpo la spina dorsale ci fa alzare 20 centimetri da terra! tien! Quando uno e bravo e bravo e punto!

    Hai fatto un budino tutto in "pendant"!

    besos

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verde! Mai è verde! Lo sapevo che ti sarebbe piaciuto!
      Nora

      Elimina
  10. Complimenti!!Notevole...appena spunteranno nel mio giardino zucchine trombetta e relativi fiori faro!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rifalli che tanto non sono pesanti! Sono divertenti anche come presentazione a tavola e piacciono praticamente a tutti. Avere poi la fortuna di trovare la materia prima nell'orto... che invidia! :-)
      Buona domenica.
      Nora

      Elimina

Tutti coloro che si palesano possono lasciare un commento... basta sia educato - Non pubblico per scelta commenti non firmati.