Questo sito utilizza i cookie per gestire e migliorare la tua esperienza di navigazione del sito. Proseguendo con la navigazione accetti l’utilizzo dei cookies. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consultate la nostra politica sui cookies.

domenica 30 settembre 2012

L'AUTUNNO ED UNA PASSIONE... LA ZUCCA

Mi intriga l’Autunno. Mi è sempre piaciuto: con i suoi ultimi caldi che rincorron a piedi nudi l’Estate, come dei bambini disobbedienti che non vogliono tornare a casa dopo i giochi.
Con l’umidità della terra che riempie le narici; con i profumi del bosco che san di terra, di foglie, di funghi.
Con il ticchettio della pioggia battente, sui vetri di casa, a dar il ritmo all’orologio della stagione.
Amo l’Autunno con il risveglio che si tinge d’aurora; con la giornata che si accorcia e la sera che scende  umida, ad accompagnar giornate piene e rinnovate di impegni.
Amo l’Autunno  con le cartelle colorate, le voci dei bimbi fuori di scuola e le risate, e gli ultimi calci al pallone ai giardini.
Amo l’autunno perché ha un ritmo lento. Si adagia, mollemente, mentre tutto si prepara al sonno invernale.
Mi piacciono i colori che porta con se.
Mi piace il verde che sfuma in giallo, sui prati e sulle rive delle colline.
Amo il rosso cupo delle fronde degli alberi,  che si preparano al sonno invernale come una bella donna indossa la sua camicia da notte color amaranto per una notte d’amore con il suo amato.
L’arancione dei frutti maturi che la terra ci dona, quasi fossero scrigni chiusi a contener gli ultimi raggi di sole, di calore, di profumo.  Ed il profumo del mosto, raccolto nei tini, che inebria i sensi come l’amore.
Godo del rumore delle foglie sotto i miei piedi, mentre cammino nel bosco dietro casa.
Si frantumano con il suono delle fiamme scoppiettanti nel camino appena acceso. Fan sentire meno soli i miei passi.
Rinasco al calore di un risotto con il color del sole, con i chicchi che si mescolano ai sapori, a scaldare anima e cuore… con la mia famiglia accanto.
Mi intriga l’Autunno, ed è appena cominciato!

RISOTTO CON LA ZUCCA

Ingredienti per 3 persone:

gr. 300 di riso Carnaroli
gr.200/300 zucca mantovana
1 l. di brodo di verdura (io con il dado vegetale fatto in casa)
gr. 50 di porro tagliato sottile
1 bicchiere di vino bianco (io Traminer)
2 cucchiai di olio EVO
gr. 20 di burro
noce moscata






Tagliare il porro a fettine finissime e grattugiare la zucca lasciandone da parte qualche pezzetto da tagliare a piccoli quadretti.
Versare in padella 2 cucchiai di olio EVO e far stufare a fiamma dolce la zucca ed il porro con un poco di brodo vegetale per 10 minuti circa (con il coperchio).
Quando la zucca comincerà ad ammorbidirsi, scoprire la pentola, aggiungere il riso e far tostare sino a che i chicchi diventeranno traslucidi.
Bagnare con il vino bianco e lasciar evaporare.
Aggiungere il brodo caldo continuando a rimestare e cuocere a fiamma media per 10 minuti continuando a rimestare ed ad aggiungere brodo maniman che si asciuga.
Continuare la cottura sino a che il riso sarà cotto ma al dente.
Spegnere la fiamma. Aggiungere il burro ed una generosa grattugiata di noce moscata. Coprire con il coperchio e far riposare 5 minuti prima di mantecarlo.
Servire in piatti caldi... e lasciarsi scaldare il cuore.

Con questa ricetta partecipo al contest *Colora il tuo autunno* di Ely del blog Nella cucina di Ely per il colore e per... aver grattugiato la zucca (lato *grosso* della mandolina)!



Con questa ricetta partecipo pure al contest VinceRice di Rice


18 commenti:

  1. Anch'io come te amo l'autunno, i suoi colori e i suoi profumi....amo anche la nebbia...Un po' meno la zucca, ma con questa tua proposta potrei anche ricredermi!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carlotta! Un risotto caldo, colorato e profumato, mi fa sempre sentire *a casa*... e torna il buonumore!
      Nora

      Elimina
  2. Bhe io non amo così tanto l'autunno .. Pero' adoro
    La zucca e un risotto così non l'ho Mai fatto!
    Bello questo contest me lo sono appuntato anch'io!
    Bravissima Tu:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buonasera Vaty! Non tutti amano la zucca. Io l'adoro e, da ieri sera, ho una nuova ricetta da provare... tentando di rimanere fedele a quella originale, assaggiata in una *Osteria* alle terme. Quindi, se ti piace tanto la zucca: stay tuned!
      Nora

      Elimina
  3. E chi se lo ricorda più l'autunno? Qui le mezze stagioni non ci sono più per davvero... però il risotto alla zucca lo faccio lo stesso... illudendomi che siamo in autunno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se mai ti mancassero freddo ed umidità.... vieni da me e te li regalo tutti! Il riso poi posso fartelo io ... con tutti gli accertamenti del caso!
      Baci
      Nora

      Elimina
  4. Da me non è autunno ma un risotto con la zucca lo mangerei volentieri.
    MA solo io ho tanta difficoltà ad aprirla, questa benedetta zucca??? :-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Urka! Saperlo te ne invio un po' ... magari sostenendo che va bene anke l'abbinamento con la carne di cammello!
      Se proprio dovesse mancarti tanto il gusto del risotto... vieni a trovarmi che te lo preparo volentieri!
      Buona giornata.
      Nora

      Elimina
  5. Anch'io adoro l'autunno per i suoi colori e adoro il rumore delle foglie secche sotto i piedi, mi fa tornare bambina ;-) e il risotto alla zucca è fantastico.
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io per la zucca farei follie. Ho pure provato a coltivarla (e ci riuscii, con ottimi risultati) ma, non essendo spesso nella casa di campagna, rischio che muoiano le piante per mancanza di cure... Così la compro, di solito al mercato, per la gioia di mio figlio che la apprezza come me.
      Buona giornata
      Nora

      Elimina
  6. Il risotto alla zucca è uno dei miei preferiti! Che bontà!!!! Grazie per aver partecipato inserisco subito! Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Ely. La zucca che vedi mi strizzava l'occhio....
      Buona notte!
      Nora

      Elimina
  7. Io adoro il risotto con la zucca e piace anche al pupo ! E lo faccio esattamente come te! Bacio bella ragazza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siamo in tanti ad apprezzare il piatti semplici, senza *fronzoli*... e ci riconosciamo!
      Buona giornata
      Nora

      Elimina
  8. Tata Michelangela, dopo una foto così... qui invece di autunno nemmeno l'ombra, voado in giro sbracciata come a Ferragosto e mangio insalate di pomodori e budini freddissimi. Verrà l'ora della zucca!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da lombarda DOCG non posso che essere commossa dal tuo paragone che mi par di ricondurre a tal Merisi ... Lombardo come me.
      Per la foto è stata solo una gran fortuna aver la macchina fotografica a portata di mano con una luce splendida ... che NON E' merito mio!
      Ora non mi resta che chiederti l'indirizzo dove spedirti la zucca... a patto che tu mi faccia avere i pomodori delle *tue parti* che, visto il caldo che avete ancora, saranno un po' più saporiti di quelli che trovo qui.
      Tieni duro... arriverà l'autunno e rimpiangerai magari il Ferragosto!
      Nora

      Elimina
  9. Carissima Nora, finalmente riesco a passare da te, bellissima la prima foto, una natura morta di Caravaggio!
    Della ricetta non posso parlare, dovrei prima chiudere la bocca ;)
    Riuscire a cogliere la bellezza di ogni stagione, ma anche di ogni giorno, rende la vita molto più ricca!

    un abbraccio

    loredana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ricca e buona.... come la zucca!!!
      Buona giornata e grazie dei complimenti... la foto è solo questione di fortuna... una tantum!
      Nora

      Elimina

Tutti coloro che si palesano possono lasciare un commento... basta sia educato - Non pubblico per scelta commenti non firmati.