Questo sito utilizza i cookie per gestire e migliorare la tua esperienza di navigazione del sito. Proseguendo con la navigazione accetti l’utilizzo dei cookies. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consultate la nostra politica sui cookies.

lunedì 8 ottobre 2012

RITMO D'AUTUNNO ED UNA VELLUTATA CHE SA DI SOLE.

Ritmo d'Autunno e le nuvole in agguato.
Sole che fa luce
ma non scalda più come prima.
Foglie secche, dipingono il prato e le strade;
il vento le pennella nella tela grigia della città.
Sotto le panchine dei parchi,
sopra la ghiaia dei viali
rotolano invitanti e fasulle
le castagne matte.
Giocano i bimbi,
rincorrendole nel loro rotolare.
Ridono e corrono
e si ritrovano
come gli storni che si apprestano a partire.
Una mamma ne raccoglie alcune
le infila una per tasca ai suoi bambini,
uno scongiuro antico di tante  mamme,
contro la tosse,il raffreddore,
l'inverno;
una promessa di vita tonda e liscia,
senza asperità.

Ombre più lunghe sulle strade bagnate,
la sera arriva svelta,
come una corsa per schivar la pioggia.

Guardo il cielo che socchiude gli occhi,
e mille occhi di luce
si accendono.

Guidano i passi che rintoccano sul selciato,
si nascondon dietro i portoni,
specchiandosi nelle pozzanghere.




Occhi di luce.
Voglia di casa.
Voglia di caldo,
di buono.

VELLUTATA DI ZUCCA PORRI E PATATE.

Ingredienti
(per 3 persone)

400gr.di zucca pulita (io Mantovana)
1 pezzo di porro medio (parte bianca 150gr.... a me piace si senta)
2 patate medie
1 lt brodo vegetale
noce moscata
Olio EVO

Tagliare a rondelle fini il porro, a quadretti la zucca già pulita e le patate.
Soffriggerle a fiamma vivace in una pentola con 2 o 3 cucchiai di olio EVO. Bagnare con il brodo vegetale, fino a coprire la verdura, abbassare la fiamma lasciando sobbollire e cuocere per 15/20 minuti, aggiungendo brodo se si dovesse asciugare.
Appena comincerà ad intenerirsi la verdura, togliere dal fuoco e passare nel passaverdure i tocchetti fino a farne una crema (funziona anche il frullatore ad immersione ma la omogenizza troppo, a parer mio).
Finire la cottura rimestando ancora per 5 minuti.
Spegnere, aggiungere una generosa grattugiata di noce moscata, un filo d'olio Evo e servire in piatti (o ciotole, per mantener il calore sino all'ultimo cucchiaio) calde con qualche crostino o fette di pane tostato ed una grattugiata di pepe fresco.


Con questa ricetta partecipo al contest *Colora il tuo autunno* di Ely del blog Nella cucina di Ely per il colore e per... passato la zucca al passaverdure! (Passi...amo)


14 commenti:

  1. Bellissimo post, stupende foto e una calda zuppa che riscalda ancora di più!

    ciao loredana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il calore è nel colore dell'autunno.. quando tutto intorno comincia a perderlo, la Natura lo rincorre.
      Buona giornata.
      Nora

      Elimina
  2. Nora, sono felice che sia arrivato l'autunno per mangiare un sacco di vellutate! Adoro quella di zucca e patate e poi con l'aggiunta del porro... wow, che buona!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il porro è meno prepotente della cipolla, lascia l'aroma ma non *ammazza* il sapore della zucca.
      Buona giornata
      Nora.

      Elimina
  3. Vedo che l'autunno ti ispira parecchio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ho sempre amato, Valeria, per quei colori che incendiano la Natura, per i regali che questa ci fa e per i sapori ... meravigliosi.
      Buona giornata.
      Nora

      Elimina
  4. Ottima la ricetta e l'accompagnamento delle tue parole... Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Il complimento è ancora più gradito se penso da chi mi viene!
      Buona serata
      Nora

      Elimina
  5. sei fantastica...come questa vellutata! anch'io amo l'autunno, un abbraccione Giulia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se lo ami anche tu... saremo in un HAREM!!
      Nora
      PS... più che somigliare alla vellutata, comincio a somigliar ad una zucca... TONDA!

      Elimina
  6. Noi invece entriamo in primavera, ma la sera fa ancora freschino e questa zuppa sembra deliziosa :-).

    Ciao
    Alessandra

    RispondiElimina
  7. ... facciamo cambio? Io ho ancora voglia di sole!!! Questa zucca però me lo ricorda tanto!!!
    Nora

    RispondiElimina
  8. L'introduzione è meravigliosa.... E io adoro l'autunno... Buonissima e confortante la tua vellutata, grazie! Aggiungo subito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ely! L'ho rifatta anche ieri sera perchè al mio piccolino piace da matti.
      Buona serata!
      Nora

      Elimina

Tutti coloro che si palesano possono lasciare un commento... basta sia educato - Non pubblico per scelta commenti non firmati.