Questo sito utilizza i cookie per gestire e migliorare la tua esperienza di navigazione del sito. Proseguendo con la navigazione accetti l’utilizzo dei cookies. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consultate la nostra politica sui cookies.

giovedì 11 aprile 2013

Di soddisfazioni e lo strano modo di mangiare le zucchine.





 
 
Sul gas il bricco con il caffè... nel caffè spezie profumate.
Coccola della sera,
regalo di un'amica che mi conosce bene.
Caldo e nero ed aromatico.
Peccato senza peccatore
...
vizio senza peccato...
Compagnia di una serata spesa ad ordinar parole
a ritmare pensieri
a rincorrere un'idea...
La raggiungerò?
Intanto corre la fantasia.
Corro e corrono le dita sulla tastiera.
Spendono magie e versi,
ricette e racconti.
Comprano soddisfazioni
che sorprendono.
Lasciano la bocca buona... come un dolce
che sorprende
per la sua semplicità....
e non han prezzo!
 
DOLCE DI ZUCCHINE E NOCI
(tratto da Nuova Cucina - DOLCI - deliziose ricette per soddisfare qualunque sfizio)

 
Ingredienti per 6/8 persone
245g di noci
500g di zucchine spuntate
250 ml di olio (io di semi di mais)
330 g di zucchero di canna
3 uova
310g di miscela di farina e lievito setacciata
1 cucchiaino e 1/2 di cannella in polvere
1 cucchiaino di noce moscata grattugiata
 
Preriscaldate il forno a 170°C.
Ungere due teglie delle dimensioni di 22x12cm e foderarle con due lunghe strisce di carta da forno (ciascuna) lasciandole fuoriuscire.
 
Sminuzzare 185 g di noci non troppo finemente. Grattugiare le zucchine in una ciotola, aggiungere l'olio, lo zucchero, le uova e le noci e amalgamare con cura, poi incorporare la farina, la cannella e la noce moscata.
 
Distribuire l'impasto nella teglia e cospargere la superficie con le noci rimaste. Infornare per 1 ora e 10 minuti, finchè uno sctecchino inserito al centro del dolce rimarrà asciutto.
Fare intiepidire per 20 minuti, quindi sformare e lasciare raffreddare.
Tagliare a fette e servire.
 
 
 
Note mie:
La cannella ci va, poca ma ci va!
Se non dite che ci sono le zucchine... non se ne accorgerà nessuno!
Con questa dose mi sono venuti 2 Plum cake e 4 cupcakes
 

10 commenti:

  1. Anche io faccio i dolci con le zucchine... soprattutto per farle mangiare al pargolo n. 3 che non mangia verdure ... visibili! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai che è stata una scoprerta? Ne sono venute 2 e alcune cupcakes ma prima di portarla in ufficio ho provato... non mi fidavo.. ed invece: una scoperta!
      Buona notte bella donna
      Nora

      Elimina
  2. A parte che sono rapita dalle parole con cui hai accompagnato questa preparazione.. non ho mai provato le zucchine nei dolci... l'abbinamento è molto intrigante e proverà sicuramente prima possibile! grazie:*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simona! Bello anke il tuo blog.
      Grazie dei complimenti ma sono solo parole... quelle che passano nella mente e si fermano a volte sulla tastiera.
      L'abbinamento ... vale!
      Nora

      Elimina
  3. Come la mia omonima più su spesso ho provato dolci con le zucchine...non le ha scoperte nessuno ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma perchè sei la Principessa Furrrrrrba... di Arc.
      Comunque sono state una scoperta.
      La torta è sparita e mi han chiesto di rifarla!
      Nora

      Elimina
  4. Zucchine nascoste...come le belle parole che riserva questo blog a leggerci bene dentro...ma se le prime ovviamente mai vorrei trovarle in un dolce...le seconde invece sono un bel modo di iniziare la giornata :)
    Per la ricetta ho già preso spunti del genere anche altrove...l'Araba ne sa qualcosa...quindi aggiungo il tuo suggerimento a quelli che i miei neuroni hanno avuto in passato da altrettante brave colleghe...con la speranza che la mia ritrosia si trasformi in apertura mentale! :P ahahahha

    RispondiElimina
  5. Apriti... Gambetto...apriti!!! Intendo mentalmente :-) e pensa che il mio Martirio non ama per niente la verdura ed ha fatto letteralmente fuori questo dolce dicendo... mmmmmmmm e niente altro!
    Per le parole ti ringrazio ma sono solo parole che si fermano sulla carta... per caso...
    Buona giornata *aperta*
    Nora

    RispondiElimina
  6. Cara, poetica Nora, ssorrere le tue "solo" parole è come farsi accarezzare da un soffio di aria che sa di primavera e che ci sorprende, come il sapore di questi dolcetti, che non riesco ad immagginare...toccherà sperimentare!
    Intanto non arrnderti con il lm, riportalo ad una temperatura da vivi e ricomincia a coccolarlo, vedrai che soddisfazione ( per il pò di acido, forse vuole solo un pò di dolcezza...prova con miele o malto d'orzo).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Loredana!
      Grazie per i consigli sul LM... ma mi sa che aspetterà ancora un pochino in fresco.
      Poetica.. parole...
      Nora

      Elimina

Tutti coloro che si palesano possono lasciare un commento... basta sia educato - Non pubblico per scelta commenti non firmati.