Questo sito utilizza i cookie per gestire e migliorare la tua esperienza di navigazione del sito. Proseguendo con la navigazione accetti l’utilizzo dei cookies. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consultate la nostra politica sui cookies.

venerdì 7 giugno 2013

SANT'IGNAZIO DI LOYOLA FAI FINIRE QUESTA SCUOLA ... MA CON UNA TORTA DI MELE!


La scuola sta finendo e Arc è stanco. 
Stanco delle verifiche a tambur battente, stanco del tempo ballerino che non ha voglia di decidersi, stanco degli impegni di un anno intero che si accumulano, preso da ansie da prestazione per recite, saggi e quant'altro.

Per il momento con la scuola non ha un brutto rapporto. Ci va volentieri e poi ha una capacità di memorizzare che mi sgomenta!
Io che non ho mai avuto memoria, che studiavo tutti i sistemi per crearmi collegamenti mentali che mi aiutassero a ricordare, guardo questo scricciolo che legge una volta (o si limita ad ascoltare) e memorizza ad aeternum una nozione.... e lo invidio!!

Lo vedo leggere tre libri contemporaneamente e mi vien da sorridere... se penso a quanti pasti finiti in fretta per la stessa passione che divora mio figlio!!

In questi giorni però lo vedo soffrire. Smania, non riesce a concentrarsi, si dimentica a scuola diario, libri e compiti (prontamente sostituiti da altri che gli ho comminato come *pena*) e non ha voglia di far nulla.

Sfoga la sua fantasia troppo compressa nei disegni dei suoi Pokemon preferiti che ricopia da libri, siti, o che inventa e ritaglia seminando per casa una quantità inverosimile di ritagli di carta. 


Dimentica tutto e, ieri, l'apoteosi: ultima lezione di Judo (prima della consegna della cintura di Domenica prossima) e lui.... *dimentica* la borsa!!
L'ira funesta del Pelide Martirio si abbatte su questo piccolo ribelle e lo punisce sino a domenica... niente tele, niente giochi elettronici... 

Il che andrebbe anche bene come azione educativa per far capire che un impegno è un impegno sino alla fine.... Lo *strano* è che la punizione è stata attribuita dal *papi* che di solito reagisce con un *va dalla mamma che decide..(il castigo)* e questo ha offeso a morte il pargolo.

Quindi a lavar l'offesa arriva mamma... con una torta buona buona ... profumata come un fiore, sana come una mela e.... che fa tornar il sorriso e passare il tempo sino a domenica! 

TORTA DI MELE

500 gr farina
200 gr. zucchero
100 gr. burro
1 bustina lievito vanigliato
buccia di 1 limone bio grattugiata
2 uova intere
4 mele grosse
1 cucchiaio di zucchero
2 cucchiai di liquore (io maraschino)
cannella
1/2 bicchiere di latte.

Affettare le mele nel senso della lunghezza (molto sottili) e cospargerle con 1 cucchiaio di zucchero, il liquore e la cannella, mescolare e lasciare riposare.
Intanto preparare con il burro ammorbidito e lo zucchero una crema alla quale si aggiungono le uova (uno alla volta) e la buccia di limone grattugiata.
Aggiungere poi la farina alternandola al latte. Per ultimo aggiungere il lievito. 
Versare metà delle mele nell'impasto e versarlo nella teglia imburrata ed infarinata.
Inserire nell'impasto le fettine di mele, partendo dal centro, formando i petali di una rosa.... 
Infornare a calore moderato (175°C) per 50 minuti circa (forno statico)... con il mio forno ho dovuto proseguire la cottura per altri 10 minuti...
Lasciare raffreddare su una gratella e spolverare con lo zucchero a velo...



6 commenti:

  1. Povero cucciolo punito dal papa' ....ma perché, di punto in bianco, il papa' ha deciso di prendersela tanto...? :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse perchè vede un calo nell'attenzione e nell'impegno del cucciolo. Questa volta il *poliziotto cattivo * lo ha fatto lui!!
      Io ho fatto solo la torta!
      Nora

      Elimina
  2. Ah ah non ti dico nulla che è' meglio va! Anch'io sono stata messa sotto a far torte per la fine della scuola ... Avrei fatto volentieri anche questa ! Magari questo we! Bacio anche ad arc povero cucciolo !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Greta, è una torta consolatoria.... falla per te e ssssssttttt con chi rompe!!!
      Nora

      Elimina
  3. Sarà che i giorni delle punizioni sono ormai lontani ( prova tu a mettere in castigo una di 25 anni e piu' alta di te !!), sarà che ormai son pronta a fare la nonna e si sa che i nonni sono piu' indulgenti, ma mi vien solo da dire " Ma povero piccolo!!" Forse, pero', in castigo ci andrei volentieri anch'io, se poi mi vedessi arrivare una fetta di questa torta profumata....Un bacione Nora!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stavolta ha fatto tutto il Martirio ed io ho dovuto solo accendere il forno.
      Baci Roby!
      Nora

      Elimina

Tutti coloro che si palesano possono lasciare un commento... basta sia educato - Non pubblico per scelta commenti non firmati.