Questo sito utilizza i cookie per gestire e migliorare la tua esperienza di navigazione del sito. Proseguendo con la navigazione accetti l’utilizzo dei cookies. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consultate la nostra politica sui cookies.

venerdì 23 novembre 2012

Il Natale, gli auguri ed i finger-food.


Una pubblicità diceva che il Natale, quando arriva...arriva, ma qui non sono d'accordo. Da me il Natale, ufficialmente, è sempre arrivato il 30 Novembre quando, festeggiando un compleanno, si cominciava a prender accordi per quanto e cosa cucinare per il pranzo di Natale.
Pranzo perchè sono Milanese ed i Milanesi festeggiano il 25 Dicembre con un pranzo.
Poi ci sono i vari saluti per gli auguri con gli amici, i colleghi, i compagni di scuola... insomma tante di quelle occasioni per mangiare e.. cucinare.
Ed infine ci sono i contest, quelli delle nuove amiche foodblogger, che ti invitano a cercare nuove idee per allestire un buffet di Natale con quello che una volta si chiamava stuzzichino e che ora viene etichettato dai VIPs come finger food.
Queste micro-porzioni che danno modo di poter mangiare in piedi, senza la necessità di appoggiarsi ad un tavolo, con la parata delle posate attorno, ma ti lascia modo di chiacchierare e spostarti per il locale, quando sei ospite e di preparare tutto prima e goderti la festa, quando sei la padrona di casa.
Per il contest di Francy di Scorribande in cucina ho pensato di puntare sulla mia origine Milanese .... *polentona*... quindi? Polenta!!!! Di quella abbrustolita (sarebbe meglio sulla brace ma... non ho il camino a Milano :-( ) quindi va bene anche sulla bistecchiera, quella di ghisa.
E sopra la polenta? BORLOTTI!!! I fagioli che mi piacciono tanto e che sostituivano a volte la carne sulle tavole del dopoguerra.



Quindi ho cominciato col preparare una polenta piuttosto duretta ho aggiunto qualche cucchiaiata di parmigiano reggiano grattugiato e l'ho fatta raffreddare in un vassoio facendone uno strato alto un centimetro e mezzo o due. Tagliare con coppapasta piccolo (o un bicchierino) tanti tondini di polenta. Ungeteli di olio EVO e fateli dorare sulla bistecchiera. 



Per il topping.... ecco la mia ricetta dei

BORLOTTI CON PANCETTA E CURRY.


Ingredienti:

430 gr. fagioli borlotti (già sgusciati)
70 gr. di pancetta dolce in una sola fetta
1 scalogno medio
1 bicchiere di salsa di pomodoro
mezzo litro di brodo di verdura
3 cucchiai di olio EVO
1 cucchiaio di curry non troppo forte
1 foglia di alloro.

In una pentola fare soffriggere lo scalogno, tritato finemente, con la pancetta tagliata a cubettini piccini e l'olio EVO.
Aggiungere i fagioli e farli tostare leggermente.
Bagnarli con il brodo fin quasi a coprirli e diminuire la fiamma lasciandoli sobbollire con il coperchio per un quarto d'ora circa. Aggiungiamo la foglia di alloro e di nuovo brodo per continuare la cottura per altri 10 minuti scoperti.
Quando cominceranno ad intenerirsi, aggiungere il pomodoro ed il cucchiaio di curry.
Far restringere il sughetto ed aggiustare di sale e pepe.

A questo punto non resta che montare il fingher food usando come base il dischetto di polenta e versando una generosa cucchiaiata di fagioli borlotti al curry sopra. Un goccio d'olio EVO (buono!) completa il tutto.
Si possono tenere in caldo in un vassoio in forno (10 minuti a forno tiepido bastano e non li asciugano troppo) per servirli tiepidi.... andranno a ruba!

Con questa ricetta partecipo al contest Un Natale da leccarsi le dita per festeggiare il primo blogcompleanno di Scorribande in cucina di Francy.



Volendo parafrasare un'altra pubblicità natalizia.... buttatevi che è buonissimo!!!!!!! (e pure morbido!)


18 commenti:

  1. Ci credo che andranno a ruba!!!
    Comincio a scrivere "polenta" nella lista di cose da portare dall'Italia al prossimo giro...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se mi dai l'indiriss... te la spedisco io! :-)
      Assomigliano un po' a quelli che furoreggiavano l'anno scorso in casa mia, dopo il contest di PoveriMaBellieBuoni... cacio e pe-sce. Polenta, cipolla e aringa affumicata, conditi con olio e aceto balsamico... UNA FIGATA PAZZESCA.
      Li ho fatti e rifatti praticamente tutto l'inverno.
      Nora

      Elimina
  2. Buono!!! Lo vorrei ma non per natale, prima!!!! Bacix

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se vuoi te li porto alla prossima occasione... al posto della marmellata!
      Nora

      Elimina
  3. Risposte
    1. hahahaha... il piccolo di casa ne ha sbafati ben tre... e poi chiedeva il quadris!!
      Nora

      Elimina
  4. buonissimo! la "base" di polenta si presta perfettamente a questo finger food milanès!
    bisogna proprio aspettare natale?? ;)))
    un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Naaaaaa... anche StantAmbroes... :-)
      Ogni scusa è buona per far festa.
      Nora

      Elimina
  5. Vai col finghèr allora. Beata te che hai i fagioli freschi ancora. La polenta è un assioma: non si discute. Ma dove è sparito il post bicolore???
    P.S.: mi hai scritto un commento davvero bello.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sttttt!!! mi è scappato il dito a banana....
      Sarà il post del 27 per MTC...
      :-)
      I fagioli freschi erano gli ultimi (credo) ma ne ho fatto anche dei sacchettini che ho surgelato... per i tempi bui e tristi dell'inverno, dove una coccola calda serve sempre.
      Nora
      PS : è bello vedere una ragazza in gamba far la sua strada senza spinte o spintoni... solo con l'intelligenza e la capacità! Spesso non è scontato....

      Elimina
  6. P.S.: Natale dal 30 novembre... ma che bellezza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bellezza si, ma sai quante volte cambiamo il menù???!!!!
      A presto
      Nora

      Elimina
  7. mmmm bbbbuoniiiiiiii, amo i fagioli e anche la polenta abbrustolita. L'abbinamento del curry con questi 2 ingredienti per me è nuovo, ma sicuramente a Natale passo da te a mangiare uno di questi stuzzichini polentoni, posso?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'abbinamento con il curry da un po' di carattere ai fagioli. Poi si può fare anche con le lenticchie e con lo stesso tipo di cottura.
      Vieni vieni.... ma QUESTI saran già terminati... ne farò altri!
      Nora

      Elimina
  8. fingerfood o stuzzichini che dir si voglia, io questi cosini qui me li papperei, subito e in quantità! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hahaha... allora sei in linea con la mia famelica famiglia!
      A presto ... omonima!
      Nora

      Elimina
  9. Buttati..che è BUONISSIMO! Amica...mi fa troppo Natale in famiglia questa tua ricetta :) Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... che c'è di meglio del Natale in famiglia?
      Magari non è *finger* ma food di sicuro!
      Nora

      Elimina

Tutti coloro che si palesano possono lasciare un commento... basta sia educato - Non pubblico per scelta commenti non firmati.