Questo sito utilizza i cookie per gestire e migliorare la tua esperienza di navigazione del sito. Proseguendo con la navigazione accetti l’utilizzo dei cookies. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consultate la nostra politica sui cookies.

venerdì 8 marzo 2013

Di regali graditi…. e cosce di pollo speziate.


Tredici e passa mesi di vita di questo blog e la sottoscritta, oltre che a lievitare a dismisura, sta incontrando una moltitudine di gente non solo virtualmente.  Se ci aggiungete anche che tra le amicizie e le conoscenze si è *sparsa la voce*, beh è giocoforza che tutti mi chiedano ricette ma non solo.
Da viaggi e da eventi a cui partecipano i miei amici e conoscenti, spesso ricevo delle *campionature* di prodotti tipici (e non) da testare o semplicemente perché *non so cosa sia, mi sei venuta in mente appena l’ho visto, tanto saprai sicuramente come utilizzarlo….* .
Tolgo dalla categoria le amiche food-bloggers che sono perfettamente consce di averti portato un sale particolare dal Mar Morto, oppure un lievito Bio  speciale, o una marmellata *diversa*.
Nella categoria finiscono amici (a volte di genere maschile) che  mi omaggiano di ingredienti particolari.
Uno di questi, tempo addietro, è stato un mio ex collega (tra l’altro un buongustaio) che mi fece dono di alcune tavolette di cioccolato fondente Gobino…. UN DELIRIO DI BONTA’ (grazie Paolo!) e un amico che qualche mese addietro, al ritorno da un viaggio in Marocco, mi portò un sacchetto con un misto di spezie profumatissimo chiamato Ras el-hanut.
Il solo profumo inebria ma non ero ben sicura di come impiegarlo in una cucina, la mia, non proprio etnica.
Quindi, una volta versata la polvere profumata in un vasetto di vetro a chiusura ermetica, la spezia è finita nell’armadietto ed ivi dimenticata… sino all’altra sera quando, una volta aperto l’armadietto per prendere il sale… mi è caduto il vasetto tra le mani (sì, caduto…letteralmente).
Le cosce di pollo appena acquistate che mi guardavano pallide e sconsolate, mi han messo in moto le rotelline e ho trovato un modo molto gustoso di utilizzare il ras el-hanut…J
Tanto gustoso da dimenticarmi di fotografare la ricetta finita ed impiattata quindi: l’ho dovuta rifare con la felicità di tutta la famiglia!

COSCE DI POLLO SPEZIATE AL FORNO.

Ingredienti:
4 grosse cosce di pollo (una a commensale se grosse oppure 2 se piccine)
1 piccolo porro
2 limoni bio
4 cucchiai di olio EVO
1 cucchiaio di ras el-hanut
Sale grosso

Scaldare il forno a 250°C.
Tagliare a rondelle sottili il porro e metterlo in una pirofila.
Lavare bene le cosce di pollo, asciugarle e adagiarle nella pirofila sopra il porro.
Spremere un limone e mezzo e tagliare la metà rimasta a fettine sottili.
Preparare un emulsione con l’olio EVO, il ras el-hanut  ed il succo di un limone e mezzo.
Aggiungere un pizzico di sale all’emulsione e versarla sulle cosce di pollo.
Mettere le fettine di limone sulle cosce di pollo.
Coprire con un foglio di alluminio e mettere in forno per  20 minuti.
Togliere la copertura e voltare le cosce per far si che cuociano in maniera uniforme. Infornare per altri 15/30 minuti senza coprire la teglia.
Togliere dal forno e attendere 5 minuti prima di servire.

4 commenti:

  1. Mi sembra un bellissimo insieme tra pollo al limone e spezie inebrianti. Io le adoro, solo che non devono essere piccanti e spesso mi dispiace dover scartare qualche mélange particolarmente invitante perché bruciante di peperoncino!
    Ma quel cioccolato lo devo trovare assolutamente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buonasera!! La spezia che ho usato (Ras el Hanut) non è piccante ma solo saporita e dolce. Non copre il sapore ma esalta i profumi. Ad occhi chiusi sembra di essere in un suk...
      Il cioccolato Gobino, invece è uno spettacolo. Devo andare nel negozio che hanno aperto in corso Garibaldi.... mi sa che ci lascio il cuore e ... il giro-vita!
      Nora

      Elimina
  2. Il barattolino di spezie che si offre volontario per insaporire il tuo pollo è davvero carino.
    Dopo il bis credo che non finirà più dietro nell'armadietto :-)
    Buon week end

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti dirò che, nel frattempo, c'è stato pure il tris!
      Il triste è che lo sto terminando, quindi i casi sono due: o trovo un altro spacciatore... o vado a prendermelo direttamente in Marocco.
      Buon WE bella ragazza.
      Nora

      Elimina

Tutti coloro che si palesano possono lasciare un commento... basta sia educato - Non pubblico per scelta commenti non firmati.