Questo sito utilizza i cookie per gestire e migliorare la tua esperienza di navigazione del sito. Proseguendo con la navigazione accetti l’utilizzo dei cookies. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consultate la nostra politica sui cookies.

martedì 24 giugno 2014

Un arrosto estivo alle spezie e birra rossa.


Scroll down for English version.

Estate, finalmente!
Il tempo non è dei più costanti ma già il caldo imperversa. 
Tempo di cibi leggeri, di insalate, di verdure rigogliose e di frutta colorata e gratificante.
Comincia la querelle di prosciutto e melone, prosciutto e fichi, per non parlare dell'apoteosi delle insalate di riso e di pasta.
Anche in estate, comunque, si possono cucinare arrosti da proporre anche freddi.
Nel cercare un'idea per un arrosto da portare in tavola la scorsa domenica, sono capitata su una ricetta di Ernst Knam. 
Un arrosto speziato, alla birra.
Birra? Io ci lavoro nel campo della birra!
Ecco l'idea, anche se non copiata in toto, per un arrosto un po' diverso.
In casa la birra rossa, una confezione di lemon grass essiccata non ancora aperta e del profumatissimo pepe di Sichuan e la voglia di presentare la solita lonza di maiale in modo diverso.
Il Martirio, sempre diffidente, storceva il naso ma poi, sia lui sia Arc, hanno fatto il bis ed il tris!

Come contorno? Patate al forno con il rosmarino fresco dell'orto della Casetta gialla.... ed è stato subito amore!

ARROSTO SPEZIATO ALLA BIRRA ROSSA.

Ingredienti

1kg lonza di maiale
1 cipolla rossa di Tropea
1 cucchiaio abbondante di lemon grass essiccata
1 cucchiaio di pepe di Sichuan
1 cucchiaino di sale affumicato 
1 bottiglia di Birra Moretti La Rossa
20 g di burro
1 cucchiaio di farina
Olio EVO


In una padella far appassire la cipolla rossa affettata con un paio di cucchiai di olio EVO, la lemon grass ed il pepe di Sichuan.
Lasciare stufare a fuoco basso senza abbrustolire troppo la cipolla,  poi raccogliere gli ingredienti in un recipiente a chiusura ermetica.
Aggiungere la birra rossa ed immergervi la carne a marinare.




Lasciare a marinare nel recipiente chiuso,  in frigorifero, per 24 ore.
In una padella capiente rosolare in un paio di cucchiai di olio EVO la carne tolta dalla marinatura. 
Farla rosolare da tutti i lati a fuoco vivo.




Aggiungere la cipolla, il pepe e la lemon grass della marinatura ed un paio di cucchiai del liquido di marinatura.
Coprire con un coperchio e abbassare il fuoco al minimo.
Cuocere coperto per almeno due ore aggiungendo a cucchiaiate il liquido della marinatura (birra) quando si sarà asciugato troppo.

Togliere dalla pentola la carne e tenerla in un piatto coperta.

Versare tutto il liquido restante nella pentola, aggiungere il burro morbido mescolato alla farina (roux a freddo) e far ritirare a fuoco vivo.

Filtrare la salsa ottenuta e tagliare a fettine sottili la carne.

Servire nappata dalla salsa tiepida accompagnandola con patate cotte al forno con olio e rosmarino tritato (oppure con una fresca insalata di stagione).




Con questa ricetta partecipo al contest di Cinzia ai Fornelli



Summertime and Spicy roasted pork loin with red beer.


It's Summer at last!
The weather is not so stable but already the heat is on! 
It's time for light foods, salads, vegetable lush and colorful and satisfactory fruit.
It begins the *dance* of ham and melon, figs and ham, not to mention apotheosis of salads with rice and pasta.
Even in the summer, however, you can cook roasts to propose even cold.
When looking for an idea for a roast to bring to the table last Sunday, I found a recipe from Ernst Knam.  
A  spiced roast with beer.
Beer? I'm working for a Brewery!
Here came the idea, although not entirely copied, for a roast a bit 'different'.
I found red beer in my sideboard, a sealed pack of dried lemon grass and fragrant Sichuan pepper and the desire to present the usual pork loin in a different way.
Martirio (my husband), always suspicious, turn up his nose, but then, both he and my son Arc, asked for a second dish and a third too!

As a side dish? Baked potatoes with fresh rosemary from the garden of my yellow cottage... and it was LOVE!


Spicy roasted pork loin with red beer.





Ingredients

1kg pork loin
1 red onion
1 tablespoon of dried lemon grass
1 tablespoon Sichuan pepper
1 teaspoon smoked salt 
1 bottle of Birra Moretti La Rossa
20 g of butter
1 tablespoon flour
Extra virgin olive oil


In a skillet cook the sliced ​​red onion with a couple of tablespoons of extra virgin olive oil, the lemon grass and the Sichuan pepper.
Allow to simmer over low heat without browning too much onion, then collect the ingredients in an airtight container.
Add the red beer and immerse the meat to marinate.




Leave to marinate in the closed container in the refrigerator for 24 hours.
In a large skillet fry in a few tablespoons of extra virgin olive oil taken off the meat from the marinade. 
Brown it on all sides over high heat.




Add the onion, pepper and lemon grass marinade and a couple of tablespoons of the pickling liquid.
Cover with a lid and lower the heat to a minimum fire.
Bake covered for at least two hours, adding spoonfuls of the marinade liquid (beer) when it will be too dry.

Remove the meat from the pot and keep it in a covered dish.

Pour any remaining liquid in the pot, add the soft butter mixed with flour (cold roux) and rollback heat.

Strain the sauce and thinly slice the meat.

Serve softened by the warm sauce accompanying it with baked potatoes with olive oil and chopped rosemary (or with a fresh seasonal salad).


 

4 commenti:

  1. Il caldo imperversa? io stasera ho il golfino sulle spalle e oggi ho passato la giornata in ufficio con i piedi a mollo, gelati nelle ballerine fradice....per cui apprezzo l'idea di un bel arrosto con patate che mi riscaldi le ossa!
    Claudette

    RispondiElimina
  2. Gli arrosti tiepidi o freddi d'estate ci stanno proprio bene. Sono corroboranti :-)

    RispondiElimina
  3. mi hai fatto venire una fame Nora!!!
    tra l'altro la birra rossa della Moretti non l'ho ancora assaggiata e, poco distante da casa, c'è il mio "spacciatore" di fiducia di carne di maiale :)
    che dici? provo?
    un bacione

    RispondiElimina
  4. Altra splendida ricetta!! Grazie Nora!!! Un bacio

    RispondiElimina

Tutti coloro che si palesano possono lasciare un commento... basta sia educato - Non pubblico per scelta commenti non firmati.