Questo sito utilizza i cookie per gestire e migliorare la tua esperienza di navigazione del sito. Proseguendo con la navigazione accetti l’utilizzo dei cookies. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consultate la nostra politica sui cookies.

sabato 5 settembre 2015

50 e non sentirle! Il Giubileo dell'MTC


Mai avrei pensato di aprire un blog di cucina!
Intendiamoci: cucinare mi è sempre piaciuto; è sempre stata la mia valvola di sfogo; ma mettere in rete le ricette provate, ereditate, inventate o rielaborate...non era mai balenato nella mia mente confusa.
Poi ho incontrato MTChallenge: una *sfida* ai fornelli che mi ha incuriosito ed ho cominciato a parteciparvi come no-blogger. 
Facile. 
Bastava scrivere due parole di commento, presentare la propria ricetta, inviare tutto a questa Santa Donna e.... tracchete: trovavi il tutto pubblicato e partecipavi alla sfida del mese.
Poi, più per curiosità che per reale convinzione, ho provato a trafficare in rete ed ho aperto questo spazio dove condivido la passione per le ricette che introduco con parole che raccontano...
Intanto le sfide si sono succedute, ne è nato un Blog dedicato interamente alla sfida, e da sfide tra blogger sono diventate sfide con me stessa.
Mi sono cimentata in ricette che conoscevo, che non conoscevo, che mai avrei pensato di realizzare.
Il tutto imbastito di incontri virtuali con altre blogger, che poi sono diventati incontri reali, anche amicizie vere e pure libri. 
Libri buoni, di quelli che nascono da una passione vera, che fanno anche del Bene, quello con la B maiuscola.
Quindi, se dovessi dire cosa mi ha dato MTChallenge sino ad ora?
Molto, moltissimo. 
Fino a quando? 
Fino a che troverò tra questo gruppo: Divertimento, Competizione SANA, Rispetto, Curiosità, Passione, Conoscenze, Rinnovarsi di tradizioni.... Vita.
Ed ora? Beh.... ora aspetto la prossima sfida.....e 

CHE IL GIUBILEO ABBIA INIZIO!!!!


5 commenti:

  1. Uno dei motivi per cui mi piace l'inglese è l'uso del verbo "to celebrate" per indicare i festeggiamenti. C'è una componente meno caciarona, più composta, più seria- la stessa perla quale passo di qui con il preciso intento di ringraziarti. Perchè la tua partecipazione ci ha sempre regalato ricette di pregio, controfirmate da una ricchezza personale che ti ha reso una parte importante del nostro gioco. Grazie, di cuore-e proprio tanto!

    RispondiElimina
  2. E continuerai a trovare quelle componenti per tante e tante sfide ancora, ci auguriamo!
    .. e io mi auguro di continuare a trovare te :)

    RispondiElimina
  3. Sai che cosa mi piace di te e della tua cucina? Che siete così....senza orpelli....prendere o lasciare. E questo a me piace tanto! Niente ego "lievitato"....son già curiosa di venire a vedere cosa inventarai per la prossima sfida!

    RispondiElimina
  4. Che splendide parole per festeggiare!
    Sei carinissima cara!
    Auguroni a tutti noi!

    RispondiElimina
  5. E io che so la passione che ci metti ti auguro anche di festeggiare il giubileo vincendolo, come ti meriteresti da troppo tempo. Perché so quanto ci tieni al tuo stile, alla tua cucina e a questo impegno. (In realtà è perché quelle cose che metti sullo schermo io ho avuto pure il privilegio di sbafarmele senza remore né limiti, diciamolo!!!)
    Buona rentrée Nora, come dicono al di là dei monti.

    RispondiElimina

Tutti coloro che si palesano possono lasciare un commento... basta sia educato - Non pubblico per scelta commenti non firmati.