Questo sito utilizza i cookie per gestire e migliorare la tua esperienza di navigazione del sito. Proseguendo con la navigazione accetti l’utilizzo dei cookies. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consultate la nostra politica sui cookies.

mercoledì 31 maggio 2017

Fusilli con sugo d'agnello al mirto e sue bacche, pomodorini secchi e loro polvere



Ecco un'altra ricetta "ripescata" dal contest farlocco che mi spiaceva perdere. 
Questa volta si parla della Sardegna.
Per me Sardegna vuol dire carne d'agnello, vuol dire profumo di mirto, sapori e profumi che io amo tantissimo.
L'agnello, a dire la verità, non è molto amato in casa mia ma, questa volta, ho deciso di proporlo nel sugo di questa pasta e, a dirla tutta, ho sbagliato una sola cosa: la quantità!
Finito il primo piatto, tutti e due i miei XY mi hanno chiesto il bis ma...di sugo non ne avevo più. 
Inutile dirvi che ho dovuto provvedere a nuovo acquisto di carne di agnello e a rifare "l'esperimento". 
I Fusilli sono un formato che rende bene con questo sugo e, anche se non "entrava" nelle scanalature della pasta,  i sapori dell'anima Sarda si sentivano tutti.


Fusilli con sugo d'agnello al mirto e sue bacche, pomodori secchi e loro polvere.





Per prima cosa riducete in polvere i 30 g di pomodorini essiccati in un mixer.



Scaldate l'olio EVO in padella con il mirto in bacche e in foglia. Quando l'olio sarà caldo, aggiungete l'agnello ed i 150 g. di pomodorini essiccati. 


Fate rosolare velocemente e fuoco vivo la carne di agnello, bagnate con il mirto secco e abbassate la fiamma lasciando cuocere coperto per circa 10/15 minuti.
Aggiustate di sale e pepe.



Fate bollire abbondante acqua salata in una pentola e, a bollore, tuffateci i fusilli.



Fate cuocere per circa 5 minuti dalla ripresa del bollore (1/2 minuti in meno di quelli consigliati sulla confezione). Scolate la pasta tenendo da parte un po' di acqua di cottura (1 tazzina circa). 


Saltate in padella i fusilli con il sugo di agnello aggiungendo, se occorre, un poco di acqua di cottura della pasta.




Impiattate cospargendo con la polvere di pomodoro al posto del formaggio.


4 commenti:

  1. Meraviglia, non dico altro, pura vera assoluta meraviglia

    RispondiElimina
  2. W l'evoluzione degli XY... piano piano si ottiene tutto!
    Il mirto che profumo pieno, rotondo, irresistibile. Bella idea come sempre le tue intensamente evocativa. Brava.

    RispondiElimina
  3. P.S.: io trovo ottimo il sugo di agnello!

    RispondiElimina
  4. Davvero un sugo originale e diverso dal solito! Bravissima!
    unospicchiodimelone!

    RispondiElimina

Tutti coloro che si palesano possono lasciare un commento... basta sia educato - Non pubblico per scelta commenti non firmati.